Civiltà delle Macchine, n. 2, 1955

Titolo

Civiltà delle Macchine, n. 2, 1955

Tipologia

Periodico a stampa

Descrizione

Copertina, "I gesti fondamentali del lavoro manuale" di Gilbreth
Seconda di copertina, "Statua che commemora la scoperta della chiusura lampo" di George Molnar
Editoriale di Roberto Fasola
Terza di copertina, "Industrial design" di Saul Steinberg

Sommario:
-Roberto Fasola, "Arte e scienza d'avanguardia"
-Mario Salvadori, "Ingegneria e umanesimo negli Stati Uniti"
-Aldo Razzi, "Vanoni intimo"
-Charles Conrad, "Des rapports de la technique et de l'esthetique"
-Renzo Nissim, "La banca trasparente"
-Luciano Rebuffo e Renzo Scanavino, "Due genovesi all'Ansaldo-Fossati"
-F.M. (ingegnere), "Favola siderurgica"
-Gino Papùli, "I ragazzi di Grottamurella alle Acciaierie di Terni"
-Carlo Piantoni, "Questi sono i miei scolari"
-Mario La Cava, "Tra Sinni, Agri e Basento"
-Francesco Nitti, "Matera capitale del mondo contadino"
-Leonardo Sinisgalli, "Poesie lucane"
-Giovanni Rutelli, "I prodigi del tubo elettronico"
-Arnaldo Beccaria, "Ho trovato la cassetta meteorologica"
-Renato Mucci, "Raymond Roussel precursore della fantascienza"
-Raymond Roussel, "La signorina"
-Bruno Caruso, "Strumenti a pedale"
-Paolo Portoghesi, "La piramide"
-Gennaro Scognamiglio, "Piccola storia dell'industria meridionale"
-Alberto Mondini, "Tv industriale"
-Achille Perilli, "Moholy-Nagy"
-Adelsi Bulfoni, "I pionieri in aeroplano"

Data testuale

1955 marzo-aprile

Consistenza

pp. 84

Stato di conservazione

Ottimo

Soggetto produttore

Identificativo

PER.000077/14

Livello archivistico