Produzione aeronautica Ansaldo

Titolo

Produzione aeronautica Ansaldo

Titolo originale

"Cantieri Aeronautici Ansaldo"

Tipologia

Opuscolo a stampa

Descrizione

Pubblicazione relativa alla produzione di aerei dei Cantiere Aeronautici Ansaldo.

Il primo Cantiere Aeronautico fu quello di Borzoli e sorse nel gennaio 1917, su volontà di Pio e Mario Perrone che ne affidarono la guida all'ingegnere Brezzi. Il cantiere era stato costruito sopra un'area fabbricabile di circa 60.000 mq. di cui ne coprirono circa 35.000 mq. La porta d'accesso al grande salone fu decorata in ricordo del volo su Vienna di D'Annunzio (p. 61)

In seguito fu necessario edificare un Campo di collaudo il più vicino possibile, sorse così il Cantiere Aeronautico di Bolzaneto, sulla sponda del Polcevera, per il montagio e collaudo di apparecchi. Sopra un'area completamente spianata e livellata di oltre 100.000 mq. 

Il Cantiere Aeronautico numero 3 fu realizzato a Torino (ex S.I.T.), sopra un'area fabbricabile di circa 1.600.000 mq. presentava un grande campo di aviazione per i collaudi in volo.

Il Cantiere Aeonautico numero 4 fu allestito nell'insennatura di Cadimare nel Golfo di Spezia. L'aumento delle commesse belliche esigeva una nuova sede  di produzione e collaudo di apparecchi idrovolanti per i quali la Società Anonima Italiano Gio Ansaldo & C. assumeva impegno rilevante nei confronti dell'Autorità militare.

Il Cantiere Aeronautico numero 5 sorgeva lungo la strada di Francia tra Torino e Rivoli, occupava un'area di 31.000 mq. e annsso allo stabilimento vi era un campo di volo.

Tra gli esemplari prodotti dall'Ansaldo e menzionati nella pubblicazione, si segnala:

- Aeroplano "S.V.A", biplano ad ali ineguali, monoposto e biposto da ricognizione;

- Aeroplano "A.1" (Balilla) biplano da caccia a fusoliera, con ali uguali, monoposto da caccia;

- Aeroplano "A. 300" biposto da ricognizione con motore Fiat

- Aeroplano "A. 5" apparecchioo co motore Ansaldo

- Idrovolante Ansaldo "Am" apparecchio biplano monomotore simile allo SVA

Data testuale

1920 - 1921

Estremi cronologici

1920 – 1921

Consistenza

1 opuscolo (cc. 80; h. 250 x b. 150 mm.)

Stato di conservazione

Buono

Soggetto produttore

Identificativo

OP.000032

Collocazione

Opuscoli, b. 2, f. 17

Temi correlati

Other Media

Collezione

Risorse correlate